Comune di
Villafranca Piemonte
Comune di
Villafranca Piemonte
Comune di
Villafranca Piemonte 
Il comune su
Stai navigando in : Le News

Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi


Il Consiglio Comunale in data 28 giugno 2005 ha approvato il Regolamento per l'istituzione del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi (CCRR) con delibera n. 32. L'approvazione di questo Regolamento è stato un passo importante nello sviluppo delle politiche per i più giovani perché dimostra la volontà di coinvolgere i più piccoli nelle scelte che li riguardano da vicino ed è motivo di orgoglio per Villafranca, perché non sono molti i Comuni che hanno realizzato questa iniziativa.


II Consiglio dei ragazzi è composto da 13 consiglieri compreso il Sindaco, eletto nella prima seduta. Deve riunirsi almeno 3 volte durante il suo mandato biennale e si può occupare di temi che riguardano l'ambiente, lo sport ed il tempo libero, la cultura e lo spettacolo, la pubblica istruzione e l'assistenza ai giovani ed agli anziani.


Le elezioni del CCRR coinvolgono i ragazzi delle classi quarta e quinta della scuola primaria e della prima e seconda della scuola secondaria di 1° grado. Il progetto del CCRR, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, ha trovato il supporto e l’adesione da parte degli insegnanti dell’Istituto Comprensivo che hanno elaborato per i ragazzi un percorso formativo di educazione civica e di conoscenza della “macchina comunale” con visite e interviste a dipendenti e amministratori; ogni classe ha quindi elaborato uno specifico progetto per la “campagna elettorale” con la nomina di 3 rappresentanti per classe. 

A tale progetto hanno lavorato, per la prima volta e con molto impegno, i ragazzi nell’anno scolastico 2006 – 2007. Nella prima parte dell’anno i ragazzi hanno seguito un percorso formativo di educazione civica che prevedeva lo studio sul funzionamento del Comune, attraverso visite guidate, interviste ai dipendenti ed agli amministratori; parallelamente ogni singola classe ha elaborato uno specifico progetto per la campagna elettorale ed ha provveduto ad eleggere 3 rappresentanti di classe così da arrivare alle elezioni di maggio 2007 con 27 candidati che proponevano 4 progetti diversi. Le elezioni che si sono svolte hanno portato all'elezione di 13 piccoli consiglieri che nella prima seduta del 9 giugno 2007 hanno eletto Mattia CAVALLONE primo sindaco delle ragazze e dei ragazzi. Il progetto realizzato con il primo CCRR è stato quello che ha visto nascere, in collaborazione con la Giunta Comunale degli adulti, il campetto di mini-pitch presso il centro sportivo di Via Aldo Moro, inaugurato nel maggio scorso con la F.I.G.C., alla presenza dell’ex calciatore del Milan Demetrio Albertini.


Dal 2009 al 2011 è stata invece la volta di Martina ROLFO, classe 1998, che è stata eletta sindaco nell'ottobre 2009. Tra i vari progetti portati avanti dalla sua giunta il più importante è stato quello che ha riguardato la richiesta della riapertura dell'oratorio parrocchiale una domenica al mese.

 

Dal 2011 al 2013 invece è stata la volta di Luca FALCO, che ha svolto la sua attività con l'ausilio di Matilde Braccioni, Fabio Ferrato e Sara Rosso in qualità di assessori. Il progetto realizzato in collaborazione con il Parco del Po Cuneese è stato quello della CASA SULL'ALBERO, che è stato inaugurato a giugno 2013.


Le nuove elezioni si sono svolte il 27 maggio 2013. In data 23 novembre 2013 il consiglio si è riunito per la sua prima seduta ufficiale decretando l'elezione di Fabio FERRATO, classe 1992, quale sindaco delle ragazze e dei ragazzi. Fabio, assessore nella precedente giunta guidata da Luca Falco, ha poi nominato Fabrizio Trecastagne, Riccardo Bermani e Vittoria Pagliero come assessori nella sua giunta. Nella stessa seduta Alice Giustetto è stata nominata membro della commissione mensa. Il progetto che ha portato all'elezione dei ragazzi è quello che riguarda la realizzazione di una pista da skatebord presso il palazzetto polivalente.

 

Allegati:

CCRR 2007 - 2009
CCRR 2007 - 2009 STORIA
CCRR 2009 - 2011
CCRR 2009 - 2011 STORIA
CCRR 2011 - 2013
CCRR 2013 - 2016

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

        
Effettua il login
              
Oppure registrati
Comune di Villafranca Piemonte
Piazza Cavour, 1 - 10068 Villafranca Piemonte
Tel: 011.9807107
Fax: 011.9807441
P.E.C.: protocollo@pec.comune.villafrancapiemonte.to.it
Email: info@comune.villafrancapiemonte.to.it
Partita IVA: 01692900010
Email: info@comune.villafrancapiemonte.to.it
Per conoscere gli indirizzi Email di settore,
consultare la pagina UFFICI
Fatturazione Elettronica - Codice Ufficio: UF34QP
Codice ISTAT: 001300
Codice catastale: L948
Codice fiscale: 01692900010
Partita IVA: 01692900010
Conto Corrente Postale: 30917108
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 15 R 06175 31152 000000066390
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
» Privacy » Note legali » Credits » Accessibilità

Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)    Licenza Creative Commons      eng fra esp deu ru chi ara

Realizzato con il CMS per siti accessibili e responsive cic

eng fra esp deu
ru chi ara por
Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)     Licenza Creative Commons

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento